trump

Massimiliano Fedriga a tutto campo

1.750 accessi unici

Il governatore della regione Friuli Venezia-Giulia ed ex deputato della Lega Massimiliano Federiga è stato l’ospite della puntata di ieri di Casual Friday, l’appuntamente fisso del venerdì condotto da Alessandro Nardone e dal direttore responsabile di Orwell Carlo Cattaneo. Oltre un’ora di dibattito serrato ma dai toni distesi, nel quale sono stati toccati praticamente tutti

Quale destra? Alessandro Campi: «Fini sbagliò ma non da solo. Giorgia Meloni brava a ricostruire»

2.880 accessi unici

«Per i leader di oggi è fondamentale avere chiare le grandi partite su cui si gioca il futuro», a sostenerlo a gran voce è Alessandro Campi – docente di Storia delle dottrine politiche all’Università di Perugia e direttore responsabile del trimestrale Rivista di Politica – che è stato ospite del sottoscritto e di Carlo Cattaneo

Bari Weiss e la (sacrosanta) resistenza alla dittatura del pensiero unico

/
3.735 accessi unici

Mentre i più erano ancora impegnati ad apprezzare l’ipnotica interpretazione dell’ex ministro Danilo Toninelli, che è riuscito, non senza una certa dose di talento recitativo, a dimostrare sul caso Benetton proprio l’esatto contrario di quanto andava annunciando, ci siamo imbattuti nella storia, decisamente più interessante, di Bari Weiss, l’ex responsabile commenti del New York Times.

5G sì, cyber-spionaggio della Cina no: l’Italia cosa farà? Seconda parte

3.230 accessi unici

Il Regno Unito bandisce il colosso cinese Huawei: non parteciperà più alla costruzione della rete 5G inglese perché rischia di essere il «cavallo di troia» tecnologico per il regime di Pechino. È quanto sostengono da anni gli Stati Uniti. Hanno ragione? Che cosa deciderà ora l’Europa? E che cosa farà l’Italia? Dopo quella di ieri,

Elezioni, Trump cambia Campaign Manager

1.770 accessi unici

«Sono lieto di annunciare che Bill Stepien è stato promosso al ruolo di Campaign Manager»,  queste le prime parole del post con cui è lo stesso Trump ad annunciare l’avvicendamento tra Stepien e Brad Parscale che, continua il presidente USA, «è stato con me per molto tempo e ha guidato le nostre straordinarie strategie digitali

5G sì, cyber-spionaggio della Cina no: tutto quello che c’è da sapere. Prima parte

2.895 accessi unici

Il Regno Unito ha deciso, finalmente: il governo di Boris Johnson mette al bando Huawei, il gigante delle telecomunicazioni cinese che gli Stati Uniti da tempo accusano di fare cyber-spionaggio per conto del regime di Pechino. Londra ha stabilito che dal 1° gennaio 2021 Huawei sarà esclusa dalla realizzazione della rete britannica per il 5G, la quinta generazione

Alessandro Cattaneo formatta Conte: «100 miliardi buttati via»

2.790 accessi unici

Alessandro Cattaneo, politico italiano eletto deputato alle elezioni politiche del 2018, è stato ospite del programma “Casual Friday” del 10/07/2020 con Alessandro Nardone e Carlo Cattaneo, nuovo direttore di Orwell. Alessandro Cattaneo durante il corso dell’intervista ha risposto alle domande dei suoi interlocutori in modo da darci una panoramica generale sulla situazione politica ed economica

«Vogliono cancellare la nostra storia, li fermeremo», il discorso di Trump ai piedi del Monte Rushmore

3.580 accessi unici

Non potrebbe esserci posto migliore per celebrare l’indipendenza dell’America, se non sotto questa magnifica, incredibile, maestosa montagna monumentale, dedicata ai più grandi americani che siano mai vissuti. Oggi, rendiamo omaggio alle vite eccezionali e alle straordinarie eredità di George Washington, Thomas Jefferson, Abraham Lincoln e Teddy Roosevelt . Sono qui come vostro presidente per proclamare

Basta accordi al ribasso: Meloni e Salvini, fate il fronte sovranista

/
11.170 accessi unici

Abbiamo trascorso gli ultimi 27 anni aggrappati alla speranza in qualcosa che ha sempre lasciato l’amaro in bocca per ciò che poteva essere e non è stato: il centro-destra italiano. Generazioni intere sono cresciute all’ombra del vorrei ma non posso, del perpetuarsi di un irrisolto politico che col passare dei lustri si è materializzato in

L’avversario dell’Occidente è la Cina

/
7.405 accessi unici

Durante la sua diretta su Orwell.live, Steve Bannon ha alternato delle dolci parole al miele verso l’Italia ad altrettante dure e forti contro la Cina. Il nostro Paese ha, tra l’altro, riaperto, a condizione di reciprocità, le frontiere con il cosiddetto “Regno di mezzo”. L’ex direttore di Breitbart News ha analizzato il rapporto fra i

1 2 3 9