Sergio Cofferati

Perché l’Emilia resterà rossa (2): il controllo sociale

0 accessi unici

Intendiamoci, è anche possibile che Lucia Bergonzoni, la candidata del centrodestra, riesca a battere il super favorito Stefano Bonaccini, rappresentate del settantennale apparato di potere comunista e post-comunista dell’Emilia-Romagna. Anche se fosse, però, non è detto che le cose possano davvero cambiare e che “quel” potere venga anche solo minimamente scalfito dalla nova amministrazione. Troppo