Seconda guerra mondiale

Come i polacchi hanno ribaltato le menzogne su Katyń

0 accessi unici

Dalla nostra corrispondente a Varsavia – Abbiamo voluto ricostruire ieri il quadro storico nel quale si perpetrò l’efferato eccidio di Katyn: un’altra di quelle pagine storiche di cui si parla poco e malvolentieri perché mettere in risalto l’efferatezza degli assassini ma, ancor più, la vergognosa complicità di chi, sapendo, ha taciuto per anni accettando che

Foibe: tecniche di disinformazione storica

/
0 accessi unici

Prima parte – Da quando, nel 2004, il Parlamento varò la legge che istituiva il Giorno del Ricordo, le organizzazioni politiche e culturali che erano riuscite, per sessant’anni, a “occultare” l’eccidio perpetrato dai partigiani comunisti di Tito, entrarono subito in agitazione. Da allora a oggi si può dire che ogni anno sono state partorite nuove

Pagine dimenticate: la tragedia del Laconia

0 accessi unici

Ogni guerra nasconde orrori difficili da raccontare e il Secondo conflitto mondiale è, purtroppo, ricco di pagine ingloriose per l’umanità. Su molte efferatezze è stata fatta luce, ma solo su alcune si sono puntati i riflettori della memoria. Su altre, invece, si è preferito stendere un velo di omertoso silenzio, ancora più grave se le vittime

80 anni fa: l’Europa moriva “per Danzica”

0 accessi unici

Con le dichiarazioni di guerra al Terzo Reich tedesco da parte degli imperi francese e britannico del 3 settembre 1939, l’Europa, prima, e il mondo intero di conseguenza, sprofondavano in quella che passò alla storia come la Seconda Guerra mondiale. Non andremo a impelagarci in analisi e ricostruzioni storiche complesse. Ci limitiamo ad alcune considerazioni,