Mike Pence

Gli Usa ripartono a maggio… e noi?

0 accessi unici

Donald Trump ha presentato il suo piano per la riapertura: dal 1° maggio sarà possibile – a discrezione dei singoli Stati – riaprire le singole attività produttive. «Sarete voi a decidere per gli Stati di vostra competenza», ha affermato riferendosi ai governatori. Con queste parole il Presidente ha contribuito a distendere gli animi dopo le

Covid-19 come l’11 settembre: New York sotto attacco

/
0 accessi unici

Dal nostro corrispondente a New York – Il primo caso positivo di Covid-19 certificato a New York risale alle prime ore del mese di marzo. Un caso isolato, si pensava, di una donna di 39 anni proveniente dall’Iran, via Doha in Qatar, atterrata all’aeroporto JFK nel Queens a fine febbraio. L’1 marzo, la donna in

REPORTAGE ESCLUSIVO: vi portiamo a un “Trump Rally”

/
0 accessi unici

Dal nostro corrispondente – È come partecipare a uno show o a un concerto in un’arena. A una partita di football americano o di basket NBA. Con le persone che vanno a prendere i popcorn prima del grande spettacolo, che fanno la fila per un paio di hot dog, che bevono una extra-large soda mentre

Dopo Trump, c’è solo Trump

0 accessi unici

Anni fa Karl Rove, “stratega” e spin doctor dell’amministrazione Bush, aveva fatto sapere, con eccessiva supponenza, che i Repubblicani ambivano a diventare “maggioranza permanente” negli Stati Uniti. Non prevedeva, il potente ispiratore della presidenza, che di lì a poco le elezioni sarebbero state vinte da Barack Obama per ben due volte, né che il GOP,