mike bloomberg

L’ultima battaglia del leone Sanders

/
0 accessi unici

Le primarie dem americane sembrano essersi fermate al 2016, imbrigliate in dilemmi che appaiono sempre più difficili da risolvere. A chi affidarsi per fronteggiare il populismo “à la page” incarnato da Donald Trump? Dopo la piccola rivoluzione operata dal Super Tuesday, i dubbi da risolvere tra i liberal sembrano irrisolvibili rompicapo, alla luce anche dalla

I media italiani non ne azzeccano una: dopo la Clinton nel 2016, ecco Bloomberg

0 accessi unici

Se fossimo nell’alveo della licenza poetica tutto questo sarebbe bellissimo ma, visto che parliamo di politica e, soprattutto, di dati e fatti verificabili, non possiamo non dire la verità. Questa differenza riguarda, nei casi che seguiranno, il già ritirato Mike Bloomberg. Primo caso: caucus in Iowa Il 3 febbraio 2020, giorno del disastro democratico in

È partita “la Bestia” di Bloomberg

0 accessi unici

Prossima tappa California. The Golden State assegna ben 415 delegati vincolati per la Convention e Mike Bloomberg, vista l’impossibilità di partecipare ai primi quattro appuntamenti nelle primarie democratiche, ha deciso di concentrare lì la maggior parte dei suoi sforzi, soprattutto economici. Questi digital soldiers appaiono su Twitter come sostenitori registrati regolarmente al voto o, più

La lettera di Bloomberg: «Mi candido per battere Trump»

0 accessi unici

Mi candido a presidente per sconfiggere Donald Trump e ricostruire l’America. Non possiamo permetterci altri quattro anni di azioni sconsiderate e poco etiche del presidente Trump. Rappresenta una minaccia esistenziale per il nostro paese e i nostri valori. Se vince ancora, i danni sarebbero irrecuperabili. La posta in gioco non potrebbe essere più alta. Dobbiamo