Matteo Renzi

Il Grande Fratello Gov

/
4.635 accessi unici

Trasmesso a reti unificate, il Grande Fratello Gov è un format televisivo con una potenza di fuoco talmente poderosa da essere riuscito a cambiare la vita praticamente a tutti diventando, in breve tempo, un caso di studio ovunque nel mondo. Per meglio comprenderne il fenomeno, vediamo insieme come funziona. La selezione dei concorrenti Trattandosi di

“Immuni”… ma non dall’essere spiati

0 accessi unici

In questi giorni non si parla d’altro che di lei: “Immuni”. Il governo, infatti, ha annunciato di voler utilizzare questa App per smartphone per tracciare le persone che risultano positive al coronavirus. Le App per smartphone, e altre tecnologie simili, sono state ampiamente utilizzate in Paesi come Singapore, Israele e Corea del Sud per aiutare

Vi ricordiamo le palle di Conte: è ora che le opposizioni agiscano concretamente

/
0 accessi unici

Sono talmente tante, le palle di Conte, da far pensare che evidentemente lui e il suo spin-doctor Rocco Casalino puntino sull’accatastamento, ovvero sul seppellirne l’una sotto l’altra nella memoria di noi italiani, non lasciandoci così il tempo di ricordare. Ma non c’è problema, ci pensiamo noi ad aiutarvi a fare un po’ di mente locale.

Abbiamo bisogno di maestri per salvare i nostri figli

0 accessi unici

Seconda parte – Nella prima parte di questa intervista pubblicata ieri, il professor Pietro Ratto, fondatore di Bosco Ceduo, ci ha spiegato cos’è e come opera l’Associazione TreeLLLe, potente lobby che influenza le scelte politiche in materia scolastica orientando la scuola italiana agli esclusivi interessi delle grandi imprese mondialiste. Treelle vorrebbe cambiare anche i meccanismi

Emilia: Bonaccini si candida per la Lega?

/
0 accessi unici

Un manifesto elettorale con nome e slogan in verde, senza logo di partito. Sarà di un qualche candidato leghista? Ebbene no è del compagno Stefano Bonaccini, presidente della Regione più “rossa” d’Italia, per storia e per lunga tradizione. Questo primo manifesto, con la scelta del verde come unico colore per il nome e per lo

Cesare Battisti rimane all’ergastolo

0 accessi unici

Il sorrisetto beffardo di Cesare Battisti ci ha accompagnato per anni, con tanto di coppa di champagne davanti, oppure spiaggia di Copacabana alle spalle o, magari, immerso in una libreria a firmare autografi su qualche suo libro. Beffardo soprattutto per le famiglie delle vittime dei suoi atti di terrorismo, che insanguinarono l’Italia negli anni ’70

Claudio Dodoi: se i politici scoprono il rap

0 accessi unici

Il politico in salsa rap piace? C’è chi pensa di deriderlo e chi, invece, di far riflettere su quello che dice. In molti sono rimasti spiazzati dal successo che stanno ottenendo sui social i rap tratti dal discorso di Giorgia Meloni a piazza San Giovanni. La versione di Mem & J, che doveva prenderla in

“Cose turche”: soldati italiani per difendere Erdogan

0 accessi unici

Tornerà a casa a fine anno il contingente italiano che i governi Renzi e Gentiloni avevano mandato in Turchia durante le fasi più sanguinose delle “primavere arabe” sfociate con la guerra civile in Siria. Un ritiro che, nelle parole del sottosegretario alla Difesa, il pentastellato Angelo Tofalo, era deciso dall’inizio che avvenisse a fine 2019

Bibbiano: chi parla troppo e chi non parla affatto

0 accessi unici

Se qualcuno aveva ancora dubbi sul silenzio record del ministro Elena Bonetti circa la vicenda degli affidi illeciti a Bibbiano e dintorni, lo ha quasi rimpianto ascoltando le parole, anzi lo sproloquio, di Matteo Renzi dal palco della Leopolda. Sì, perché l’ex premier ed ex segretario del Pd, ora fondatore di Italia Viva, nel corso

Il gigantesco flop di Conte in tv

0 accessi unici

Il maggior rischio per un politico è quello di montarsi la testa, pensare di essere diventato onnipotente, perdere il contatto con la realtà e, soprattutto, pensare che gli italiani siano stupidi e che si lasciano prendere in giro. Quando si arriva a quel punto il risveglio è sempre brutto perché scopri di colpo, e in