libertà d'informazione

Se i pasti non sono gratis, figuriamoci la libertà

0 accessi unici

Se i pasti non sono gratis, figuriamoci la libertà. E se non si conosce l’esistenza di un mondo “oltre la caverna”, per dirla con Platone, sarà difficile codificare le ombre che sulle pareti dei social, della tv, di internet vengono proiettati durante questi tempi di crepuscolo. Se l’informazione corre sul digitale, allora, guai ad affidarsi

La “scelta di libertà” è per sempre… costi quel costi

0 accessi unici

Libertà: sono in forte imbarazzo. Potrei scrivere un libro. Sicuramente la mia mente corre, in senso romantico, a quando nel deserto mi fermavo un attimo e guardavo oltre il nulla, “stappando” una lattina di qualcosa da bere e, a volte, se erano tanti giorni che stavo lontano dall’Italia, lasciavo la portiera aperta e, in sottofondo,

Che prezzo ha la libertà?

0 accessi unici

Diretta video di Alessandro Nardone che annuncia la nomitation di Orwell ai “Technology Innovator Awards 2020”, lancia la campagna per diventare Sponsor di Orwell.live e racconta l’intero ecosistema di Orwell, a partire dal libro…

L’aroma intenso della libertà di informazione

0 accessi unici

Come la politica, come la democrazia, come ogni cosa che serve, anche l’informazione costa. Poco o molto, ma costa, Non è possibile, alla lunga, usufruire di notizie, analisi, commenti, interviste, opinioni del tutto gratuitamente. Così come non può essere considerato gratuito il lavoro intellettuale. Dietro un giornale on line ci sono tecnici e informatici; ci