Lega

Carlo Fidanza ospite di Orwell: «La strage di Capaci fu la leva che spinse molti di noi alla militanza politica»

2.370 accessi unici

Appuntamento, con novità, per “Casual Friday” la trasmissione online condotta da Alessandro Nardone e Carlo Cattaneo. Ospite della puntata, l’europarlamentare di Fratelli d’Italia, Carlo Fidanza. Tra i numerosi temi trattati spicca il ricordo della Strage di Capaci, di cui oggi ricorre l’anniversario, in cui persero la vita il giudice antimafia, Giovanni Falcone, la moglie, Francesca

Viaggio alla scoperta del referendum fantasma

0 accessi unici

Ieri il governo ha deciso il rinvio del referendum, previsto per il 29 marzo, sulla riforma costituzionale che taglia il numero dei parlamentari. Un rinvio ormai obbligatorio dato che l’esecutivo ha stabilito che per 30 giorni non si possono tenere manifestazioni pubbliche. Impossibile, quindi, tenere comizi e pubblici incontri con la cittadinanza. Ufficialmente, però, la

350 “buoni” motivi per cui non si voterà

0 accessi unici

Rassegniamoci, non c’è nessuna speranza di andare a votare per riformare questo Parlamento e sostituire questo Governo. Continueranno a litigare, a minacciarsi, a insultarsi e a tenere l’Italia paralizzata ma, con una scusa o con l’altra, la maggioranza rosso-gialla punta ad arrivare al semestre bianco e all’elezione del nuovo presidente della Repubblica, nel 2022. Se

In Toscana è vietato dissentire…

0 accessi unici

Ancora un medico sanzionato dalla Sanità toscana. Dopo il dottor Fausto Trivella, primario di oculistica all’Ospedale San Luca di Lucca (sospeso dall’esercizio per 45 giorni per aver critica su Facebook le procedure in atto nell’Ospedale), questa è la volta del dottor Giuseppe Fiore, medico diabetologo dell’ospedale di Pescia (PT). Quest’ultimo, è responsabile provinciale sanità per

“Noi non abbassiamo la guardia su Bibbiano”

/
0 accessi unici

Quanta malafede e quanto livore ci vuole per fare un titolo così: “Il Pd vince a Bibbiano”. Cosa vorrebbe dire? Che l’inchiesta “Angeli e Demoni” è un falso? Oppure che sono false le accuse contro il sindaco, che verrà rinviato a giudizio? O, forse, che faceva bene il Pd a tenere tutto nascosto e sotto

La sinistra e la “sindrome di Tafazzi”

0 accessi unici

Dario Franceschini: «Confido nella vittoria di Bonaccini, ma se anche perdessimo non vedo rischi per il governo». Giuseppi Conte «Non vedo rischi per il governo da un’eventuale vittoria della Lega e del centrodestra in Emilia». Nicola Zingaretti: «Se anche perdiamo, il governo tiene». Se tre indizi fanno una prova significa che qualche strano messaggio emerge

Ma le elezioni si decidono a Bibbiano?

0 accessi unici

Ora che, finalmente, Zingaretti ha fatto un mezzo comizio sulla porta di una sezione del Pd di Imola, il centrodestra ha davvero qualche speranza di vittoria. Se, poi, anche il premier Conte fosse così folle da farsi vedere in Emilia, allora davvero la Borgonzoni potrebbe scalzare Bonaccini. Intanto, però, lo scontro elettorale sembra incentrarsi tra

Clamorosa scoperta scientifica: le sardine sciano

0 accessi unici

Il mondo scientifico è stato messo a rumore dalla clamorosa rivelazione degli studiosi di zoologia dell’Università “Romano Prodi” di Bologna che hanno dovuto prendere atto di un fenomeno naturale che era inimmaginabile fino all’altro ieri: le sardine vanno in montagna, sciano, brindano e fanno le vacanze. Proprio come quasi tutti i comuni mortali (tranne qualche

Regionali in Calabria: transumanza preelettorale

0 accessi unici

Dal nostro corrispondente. L’avanzare della campagna elettorale calabrese in vista delle regionali del prossimo 26 gennaio, non sembra creare particolari tumulti. I toni sono ancora calmi e non troppo accesi. Anche qui i “big” di governo non si fanno vedere per non distruggere le residue speranze della sinistra. Persino le sardine sono rimaste confinate al

Emilia-Romagna: ecco cosa teme Bonaccini

0 accessi unici

Superate le vacanze di fine anno, entra nel vivo la campagna elettorale per le regionali in Emilia-Romagna. Ormai noti i candidati a presidente e le liste ci si appresta alla voltata per questa consultazione che, al di là dei tanti proclami sui suoi limiti “locali”, influirà sicuramente sulla sorte del già traballante governo rosso-giallo di