iphone

iPhone: il modo più semplice e veloce per comunicare

1.065 accessi unici
iPhone

Dodici anni fa , venerdì 29 giugno 2007, Steve Jobs ebbe la brillante idea di sviluppare un nuovo tipo di telefono per soddisfare i bisogni delle persone in modo semplice e veloce : l’Iphone , un’unione tra telefono, internet navigator e ipod. Il primo modello targato Apple presentato sul mercato statunitense fu l’Iphone EDGE ,

La Pandemia ci spinge tra le braccia di Zuckerberg (e degli altri giganti del Web)

/
2.660 accessi unici

Dopo l’avvento degli smartphone – avvenuto il 9 gennaio del 2007 a San Francisco, dove Steve Jobs lanciò l’iPhone – la Pandemia potrebbe essere il secondo grande evento spartiacque nel rapporto tra noi umani e il digitale. Il primo fu determinante poiché, di fatto, portò il Web dalle nostre scrivanie fin dentro alle nostre tasche:

Ecco perché Immuni non serve e non funziona

3.910 accessi unici

App Immuni: ne abbiamo parlato approfonditamente negli ultimi giorni, sviscerando tutti gli innumerevoli lati di quella che si preannuncia l’App di Contact Tracing pronta a intrufolarsi nei nostri smartphone e nelle nostre vite, e che potrebbero essere fonte di gravi violazione della nostra privacy online e offline. C’è però una domanda che dovrebbe venire prima

Apple: vacilla il mito dell’iPhone?

0 accessi unici

Ormai non bastano più il mito di Steve Jobs e nemmeno le ricorrenti pubblicità in tv a evitare i guai a Apple. Il 2020 per il colosso informatico è iniziato sotto i peggiori auspici, finendo sotto i riflettori proprio con il suo prodotto di punta: l’iPhone. Le ultime due vicende riguardano due procedimenti legali: uno

Come scoprire chi ti spia alle spalle

0 accessi unici

Se anche a te da fastidio che qualcuno “spii” quello che stai facendo sul tuo device, ora puoi accorgertene grazie a Rearview. Di che si tratta? Di una App, per Macbook, iPhone e iPad, che ti consente di sapere, quando sei tranquillo, per esempio seduto in un caffè, se e quando qualcuno dietro di te

Lo sai con chi sta parlando il tuo iPhone? (2)

0 accessi unici

Seconda parte – Abbiamo visto ieri che cosa è in grado di fare il tuo iPhone mentre dormi. Ti traccia online e invia i tuoi dati a terzi parti, contribuendo a distruggere la tua privacy (o quel poco che ne resta). Abbiamo citato l’ottima ricerca svolta da Geoffrey A. Fowler per The Washington Post che

Nel cuore della notte… lo sai con chi sta parlando il tuo iPhone?

0 accessi unici

Prima parte – Sono le 3 del mattino. Sai cosa sta facendo il tuo iPhone? «Il mio è stato occupato in modo allarmante», ha dichiarato Geoffrey A. Fowler a The Washington Post. «Anche se lo schermo è spento e io sto russando, le App trasmettono molte informazioni su di me a società di cui non

Piccola guida alla difesa personale… della privacy (2)

0 accessi unici

Con la prima puntata della nostra piccola guida, che abbiamo scherzosamente definito “a prova di paranoico”, abbiamo iniziato a passare in rassegna alcuni tra i principali strumenti offerti dalla rete per ridurre al minimo i rischi rappresentati dalle tracce digitali che, piaccia o no, abbiamo lasciato e inevitabilmente tendiamo a lasciare ogni giorno anche solo

FLASH NEWS: Facebook riesce a violare la privacy anche dell’Iphone

/
0 accessi unici

Dopo essere finita sotto inchiesta dalla giustizia californiana per accesso abusivo ai dati sensibili dei propri utenti, Facebook finisce nuovamente al centro delle cronache sempre per questioni che riguardano la privacy. Un semplice utente ha, infatti, scoperto che negli Iphone, a sistema operativo iOS 13.2.2, la fotocamera si attiva senza il permesso, violando di fatto

Gli innovatori (5): Steve Jobs, un uomo chiamato futuro

0 accessi unici

Definire Steve Jobs non è certo una cosa semplice: lo si può indicare in vari modi, tutti assolutamente in linea con la sua vita: imprenditore, inventore, genio informatico, ma anche leader carismatico e vero e proprio guru del progresso tecnologico. È conosciuto per essere stato il co-fondatore di Apple e amministratore delegato della stessa fino al 2011