Cassazione

Berlusconi, il giudice Franco e la sCassazione

1.740 accessi unici

Veloce come il lampo, rumorosa come il tuono, la litania antiberlusconiana si è subito scatenata. La contromossa alle clamorose rivelazioni che lunedì hanno fatto emergere le contraddizioni interne al collegio giudicante di Cassazione che il 1° agosto 2013 aveva condannato e azzoppato politicamente Silvio Berlusconi è evidente: la parola d’ordine è sopire, attenuare, tacitare. Si

La strage di Ustica tra complottismo e realtà (prima parte)

2.450 accessi unici

A leggere le commemorazioni della strage di Ustica, a 40 anni dal maledetto 27 giugno 1980 in cui il Dc9 della compagnia Itavia s’inabissò nel mar Tirreno trascinando con sé 81 vite, si capisce chiaramente che in tanti, anche ai più alti livelli delle nostre istituzioni, non hanno mai letto le carte del processo penale

Alcol e droga, uso e abuso, leggi e cassazioni

0 accessi unici

Che differenza c’è tra le parole “uso” e “abuso”? Una differenza colossale che, però, non tutti i giornalisti sembrano in grado di cogliere. L’uso è, secondo il vocabolario Treccani, «il fatto di usare, di servirsi di una cosa (raramente di una persona)»; l’abuso, invece è il «cattivo uso, uso eccessivo, smodato, illegittimo di una cosa,