alessandro nardone

Alessandro Campi presenta “Dopo”. Il video integrale

1.460 accessi unici

Alla diretta per la presentazione di “Dopo“, il Prof. Campi e Alessandro Nardone hanno dialogato per oltre un’ora degli scenari che si stanno aprendo in questo post-Coronavirus, in termini di opportunità, implicazioni e incognite. Ricordiamo che grazie all’Editore Rubbettino e al sostegno della Banca Intesa Sanpaolo il libro è scaricabile del tutto gratuitamente a questo

Make Web Free Again: Trump sfida i colossi della Rete

2.420 accessi unici

C’è una sola cosa che Donald Trump adora più di essere sottovalutato: essere sottovalutato due volte. Mettete da parte la simpatia o l’antipatia che nutrite per lui, perché è l’unico modo per comprendere il solo a possedere la forza d’urto necessaria per riallineare i pianeti del Web, riportandolo a una dimensione più “umana”, ovvero quella

Maurizio Tortorella: «Se si scavasse emergerebbero molte altre Bibbano»

1.055 accessi unici

Con un governo “impegnato” ad allarmare l’opinione pubblica (piuttosto che a tranquillizzarla) sul fronte dell’emergenza Covid-19, molti temi spinosi, maneggiati con la consueta lungimiranza da buona parte della stampa italiana, sono rimasti in sospeso per lasciare spazio ai numeri dei sommersi e dei salvati, alla funebre liturgia delle conferenze stampa, e all’autocelebrazione d’improvvisati esperti. Stufi

Politica, Magistratura e un Paese diviso su tutto

2.490 accessi unici

L’Italia è una Repubblica democratica, divisa su tutto: andrebbe riscritto con queste parole l’articolo 1 della Costituzione, a cui si dovrebbe poi aggiungere che la nostra attitudine a farci del male è talmente forte e radicata nel nostro Io di italiani, da essere uscita perfino rafforzata dalla catastrofe-Covid. Così come i ratti sarebbero tra i

Alessandro Campi presenta il libro “Dopo”: «Torneremo agli Stati nazionali»

3.285 accessi unici

Docente di Storia delle dottrine politiche all’Università di Perugia e direttore responsabile del trimestrale Rivista di Politica, Alessandro Campi è tra gli intellettuali che nel corso degli ultimi 20 anni hanno disegnato i contorni dell’area politica della destra nazionale, coniugandoli al presente e al futuro. Oggi, nel mezzo di questa confusa “Fase 2”, ha curato

Il vero virus è la Cina

3.165 accessi unici

Sono in molti a preconizzare, per gli anni del post-pandemia, una sorta di de-globalizzazione, un’evoluzione naturale e per certi versi anche positiva: imparata la lezione, gli stati occidentali fanno di necessità virtù e “stimolano” le proprie aziende a riportare la produzione in patria, penalizzando a suon di tasse chi si rifiuta. Risultato: posti di lavoro,

Carlo Fidanza ospite di Orwell: «La strage di Capaci fu la leva che spinse molti di noi alla militanza politica»

1.635 accessi unici

Appuntamento, con novità, per “Casual Friday” la trasmissione online condotta da Alessandro Nardone e Carlo Cattaneo. Ospite della puntata, l’europarlamentare di Fratelli d’Italia, Carlo Fidanza. Tra i numerosi temi trattati spicca il ricordo della Strage di Capaci, di cui oggi ricorre l’anniversario, in cui persero la vita il giudice antimafia, Giovanni Falcone, la moglie, Francesca

La Pandemia ci spinge tra le braccia di Zuckerberg (e degli altri giganti del Web)

1.435 accessi unici

Dopo l’avvento degli smartphone – avvenuto il 9 gennaio del 2007 a San Francisco, dove Steve Jobs lanciò l’iPhone – la Pandemia potrebbe essere il secondo grande evento spartiacque nel rapporto tra noi umani e il digitale. Il primo fu determinante poiché, di fatto, portò il Web dalle nostre scrivanie fin dentro alle nostre tasche:

Digital Age, Paolo Benanti: «L’etica pubblica ha un ruolo fondamentale»

955 accessi unici

«L’umano è unico, ma è anche fragile», dice l’Autore sul rapporto tra l’uomo e le macchine: questo, insieme all’etica e alla teoria del cambio d’epoca sono tra i cardini di Digital Age, l’ultima fatica letteraria di Paolo Benanti, docente presso la Pontificia Università Gregoriana e tra i maggiori esperti sull’argomento. Mezz’ora di diretta durante la

Il post-lockdown letterario di Orwell: si parte oggi con Digital Age di Paolo Benanti

1.395 accessi unici

La cultura avrà un ruolo ancora più centrale nei prossimi mesi di attività di Orwell, un fermento che si sta traducendo in una serie di novità che avremo il piacere di condividere con voi passo dopo passo, a cominciare dal ciclo di incontri letterari che prenderanno il via proprio oggi, con la presentazione di un

1 2 3 16