Editoriali - Page 3

Si scrive “stato d’emergenza” ma si legge “dittatura”

/
11.705 accessi unici

Il Governo vuole prolungare lo “stato di emergenza” quando in Italia l’epidemia di Sars-Cov-2 è sostanzialmente finita con soli 9 morti nelle ultime 24 ore. Si tratta di una decisione che si giustifica politicamente con la necessità di garantire la sopravvivenza di un Governo quotidianamente in conflitto al proprio interno almeno fino all’agosto 2021, quando

È arrivato il momento di riscattarci

/
8.905 accessi unici

La decisione del Presidente turco Erdogan di riconvertire la Cattedrale di Santa Sofia a moschea è la parabola della fine del cristianesimo e della vittoria dell’islam. Erdogan è considerato un “musulmano moderato”, che sta reislamizzando la Turchia, promuovendo la riesumazione del Califfato ottomano, finanziando la proliferazione delle moschee e la diffusione dell’islam in Europa e

Volano gli acquisti online: il digital è sempre più fondamentale

/
3.840 accessi unici

Accelera la crescita degli acquisti online di prodotti: l’eCommerce raggiungerà i 22,7 miliardi nel 2020 (+26%), 4,7 miliardi di euro in più rispetto al 2019. Cresce la penetrazione dell’eCommerce sul totale Retail dal 6% all’8%. I comparti emergenti fanno segnare ritmi di crescita elevati: il Food&Grocery genera 2,5 miliardi di euro (+56%) e l’Arredamento e

Da populista a radical chic: Giuseppe contro Giuseppi

/
14.475 accessi unici

«Se populismo significa restituire al popolo la sovranità, rivendichiamo orgogliosamente di essere populisti», un concetto chiaro, che non lascia spazio a interpretazioni, no? Certamente antitetico a quello espresso da chi afferma che «nazionalismo e populismo offrono solo paura e divisione». Si tratta semplicemente di due posizioni contrapposte, nulla di strano, anzi, per come la vediamo

Il bolso Bolsonaro

/
2.270 accessi unici

«Tutti dobbiamo morire, prima o poi», oracolava lo scorso giugno, intrattenendosi con alcuni aficionados, il presidente del Brasile, Jair Messias Bolsonaro, proprio nel cuore di un’emergenza sanitaria fuori controllo, già impegnata a mietere un preoccupante numero di vittime nel Paese. Incontinenze dialettiche trasudanti arroganza, strafottenza, superficialità e pure una certa dose di fatalistica incoscienza. A

Con Gandler il Calcio Como è tra i club più innovativi: vincere anche grazie ai contenuti

/
6.480 accessi unici

Fondato nel 1907, il Calcio Como ha la fortuna di giocare in uno dei contesti più suggestivi che esistano, ovvero lo Stadio intitolato a Giuseppe Sinigaglia, che si affaccia sul primo bacino del Lago da molti definito «il più bello del mondo». Certamente anche grazie all’arrivo di George Clooney, negli ultimi 20 anni il Lago

Kanye West for President con l’appoggio di Elon Musk?

/
3.590 accessi unici

«Sto correndo per la Presidenza degli Stati Uniti». Con queste parole in chiusura di un tweet che fa tutt’oggi parlare tantissimo, il rapper Kanye West ha annunciato la sua “intenzione” di correre per la Casa Bianca. Pochi minuti dopo, il miliardario Elon Musk, fondatore di Tesla e SpaceX, gli ha risposto: «hai il mio pieno

Basta accordi al ribasso: Meloni e Salvini, fate il fronte sovranista

/
11.175 accessi unici

Abbiamo trascorso gli ultimi 27 anni aggrappati alla speranza in qualcosa che ha sempre lasciato l’amaro in bocca per ciò che poteva essere e non è stato: il centro-destra italiano. Generazioni intere sono cresciute all’ombra del vorrei ma non posso, del perpetuarsi di un irrisolto politico che col passare dei lustri si è materializzato in

L’avversario dell’Occidente è la Cina

/
7.410 accessi unici

Durante la sua diretta su Orwell.live, Steve Bannon ha alternato delle dolci parole al miele verso l’Italia ad altrettante dure e forti contro la Cina. Il nostro Paese ha, tra l’altro, riaperto, a condizione di reciprocità, le frontiere con il cosiddetto “Regno di mezzo”. L’ex direttore di Breitbart News ha analizzato il rapporto fra i

Su Trump i media italiani ci sono o ci fanno?

/
2.910 accessi unici

Partiamo da un presupposto: Donald Trump aveva più chance di vittoria a febbraio rispetto ad oggi. Il Presidente è in netta difficoltà e non servono i sondaggi per capirlo. Eppure, nuovamente, ci troviamo davanti a cartine e sondaggi che respirano di 2016. La mappa elettorale pubblicata sul Corriere che disegna l’attuale stato dell’arte negli Stati