Niche

Luce e sole: finalmente è arrivata l’Estate

3.670 accessi unici

Ieri sera, alle ore 23.43, con qualche ora di anticipo rispetto alla canonica data del 21 giugno, il Sole ha raggiunto il punto di massima declinazione positiva sullo zodiaco celeste ed ha avuto inizio il solstizio d’Estate. Il cambio delle stagioni è, da sempre, aspettato come un lieto evento, festeggiato e celebrato sin dall’antichità. Quest’anno,

“Tutti per uno, uno per tutti”

0 accessi unici

Ve lo ricordate? Un motto perfetto per questo periodo, dove l’unità dovrebbe prevalere sull’individualismo e il bene comune diventare il bene di ognuno. Probabilmente andrebbe ricordato ancora a molti, auspicando che alla ripresa di una pseudo normalità diventi il principio cardine della nostra società. Responsabilità, altruismo e nobiltà d’animo, questi i sentimenti che accomunavano i

Chiamiamolo Supereroe

0 accessi unici

Il 18 aprile del 1938, esattamente oggi ma di ottantadue anni fa, la statunitense National, con la rivista n. 1, pubblica la storia del personaggio a fumetti più famoso al mondo: Superman, il primo supereroe. La testata si chiamava “Action Comics”. A leggere oggi le avventure di Superman, dopo che la Marvel ci ha abituato

Cogli l’attimo

0 accessi unici

Lunedì dell’Angelo o Pasquetta, il nome di questa giornata dipende dal riferimento cristiano o ludico che si voglia utilizzare. Dopo la Resurrezione di Gesù dal Sepolcro, il giorno successivo alcune pie donne si recano alla tomba dov’era deposto ma invece di trovare il Nazareno incontrano l’Angelo del Signore che dice loro che Gesù è tornato

L’infinito suono del rintocco

0 accessi unici

Molti artisti hanno dedicato al suono delle campane e a ciò che rappresentano diverse opere d’arte. Mi ha sempre colpito per la compostezza dei protagonisti e il grande senso di rispetto che emerge dal loro gesto il quadro di Jean-Francois Millet dal titolo “L’Angelus”. I contadini immobili e con il capo chino, assorti nella preghiera,

Le campane a festa

0 accessi unici

Una persona a me cara mi raccontava, proprio qualche giorno fa, che aveva cinque anni quando la nonna lo mandava in chiesa tutte le mattine, alle 6, con l’incarico di suonare le campane e servire Messa, per poi tornare rapidamente a casa, bere una tazza di latte e correre a scuola. Nonostante il sacrificio di

Ulivo o palme? – Seconda parte

0 accessi unici

Nella giornata di ieri sono circolati decine di messaggi con immagini simbolo della Domenica delle Palme e la prevalenza vedeva come protagonista la colomba bianca con tralcio d’ulivo,  a conferma di quanto già scritto. Ma come dicevano l’ulivo è simbolo di pace e prosperità, anche collegato alle tradizioni rurali laddove i contadini, con le Croci

Ulivo o palme? – Prima parte

0 accessi unici

In queste giornate dove il tempo scorre più o meno uguale non dobbiamo dimenticarci delle tradizioni, della famiglia, degli amici e delle nostre origini. Oggi per la Chiesa cristiana è la “Domenica delle Palme”, così chiamata in onore dell’ingresso di Gesù a Gerusalemme, che avvenne tra schiere di fedeli e con Gesù a dorso di

Non solo pesci ad aprile

0 accessi unici

Chi di voi non ha mai fatto uno scherzo ai propri compagni il primo giorno d’aprile. Sicuramente molti, forse tutti. Io ricordo bene quando alle medie ( oggi si chiama scuola secondaria di primo grado ! ) mi divertivo ad attaccare, delicatamente, sulla schiena dei compagni pesci di carta, che preparavo la sera prima. E

Tutti in Vespa!

0 accessi unici

Oggi è domenica. Fino a qualche settimana fa si era soliti organizzare una gita fuoriporta, approfittando delle prime giornate tiepide di primavera, che invogliano a uscire. E noi, seppure virtualmente, andremo a fare una passeggiata, insieme, in sella a uno scooter perché il 29 marzo del 1946, a Roma, veniva presentato il primo prototipo di