Matteo Melani

La difficile ripresa di Vision Fund

1.290 accessi unici

Anche Soft Bank, proprietaria di Vision Fund, il fondo di tecnologia più ricco del mondo, sta facendo i conti con la difficile ripresa.  Di recente la compagnia finanziaria giapponese guidata da Masayoshi Son ha venduto quote di società per coprire l’enorme debito. Gli ultimi bilanci infatti dichiarano un rosso da per 961,576 miliardi di yen

Sistemi operativi, Linux cresce sempre più

2.860 accessi unici

Un po’ perché era il sistema operativo più diffuso e un po’ perché le alternative non erano granché pubblicizzate, per decenni abbiamo associato il nome Windows all’idea stessa di computer. Nonostante rimanga ancora il sistema operativo più diffuso, negli ultimi tempi si sta facendo sempre più spazio fra imprese, utenti e pubbliche amministrazioni il rivale

Hackerati 9 milioni di clienti di EasyJet

6.380 accessi unici

Come se i problemi legati al coronavirus non fossero abbastanza, per Easyjet, compagnia aerea svizzera, arriva un altro colpo: un gravissimo attacco informatico. Solo dopo l’indiscrezione lanciata da un quotidiano britannico, la compagnia ha confermato l’attacco avvenuto nei mesi scorsi e che ha intercettato 9 milioni di clienti nel mondo, violando i loro dati personali.

A proposito di virus: ricordate ILOVEYOU?

2.985 accessi unici

Di solito quando si parla di anniversari nell’informatica vengono ricordati eventi positivi come la nascita di un’invenzione o il lancio di un prodotto sul mercato. La storia recente, però, ci ha abituati anche a misfatti, come black-out, censure o clamorose violazioni della privacy. In questi giorni ricorrono i vent’anni dal lancio di un malware dalla

Presente e futuro della Space economy

2.330 accessi unici

Se fino a qualche anno fa “lo Spazio” rappresentava una meta da conquistare, oggi è diventato un vero e proprio mercato. Negli ultimi anni, infatti, anche i privati hanno investito nelle missioni spaziali, non più per scopi di studio, ma per finalità commerciali. Dal 2000 a oggi sono stati 6,3 miliardi i capitali investiti dai

Sicurezza online: con l’emergenza aumentano i raggiri

2.110 accessi unici

Oggi, che la maggior parte delle persone è chiusa in casa, gli sciacalli informatici colpiscono sul web con truffe di varia natura e con furti di dati personali. Dall’inizio dell’epidemia a oggi, infatti, sono aumentati vertiginosamente gli attacchi informatici ai danni di utenti e aziende. Secondo un rapporto di Leonardo Company, negli ultimi due mesi

Remanufacturing: riusare il vecchio per favorire il nuovo

0 accessi unici

Oggi il mondo della manifattura si trova di fronte a diverse incognite per il futuro. Tra le incertezze sulle riaperture e il mercato che sta cambiando, alcune industrie per risparmiare anziché buttare via riutilizzano vecchi prodotti. Questa tecnica si chiama remanufacturing, in italiano rigenerazione, che consiste nel rimettere a nuovo un prodotto esaurito, aggiornandolo nelle

Cina: il tecno-nazionalismo non si ferma neppure con il virus

0 accessi unici

Nonostante la Cina abbia registrato delle perdite economiche a causa Coronavirus (nulla confronto a ciò che costerà a Europa e USA), nel periodo dell’emergenza non ha smesso di lavorare al proprio potenziamento tecnologico. Anche a Whuan, città da cui è partito il virus, nonostante le strade fossero deserte e quasi tutte le aziende chiuse, c’è

Tecnologia blockchain contro le truffe da Covid-19

/
0 accessi unici

In questi giorni diverse associazioni dei consumatori hanno denunciato truffe online ai danni di ignare persone che hanno acquistato mascherine di protezione che non sono a norma. I raggiri però hanno toccato anche i tamponi. Lo scorso sabato a Gioia Tauro, in provincia di Reggio Calabria, la Guardia di Finanza ha sequestrato 900 falsi kit

Genio italico: stampa 3D e maschere da sub contro il virus

0 accessi unici

La capacità creativa italiana è sempre stata apprezzata in tutto il mondo e anche nei momenti di crisi riesce a dare il meglio di sé, unita a quello spirito di generosa dedizione che anche le imprese sanno dimostrare. In questo periodo caratterizzato dall’emergenza coronavirus, a Brescia, due imprese stanno producendo respiratori artificiali con una tecnica

1 2 3 7