Carlo Cattaneo

L’ultima barriera al proliferare del bavaglio culturale

0 views

Care lettrici, cari lettori. Vorrei spiegarvi quanto sia difficile, oggi, fare informazione in questo Paese. La crisi dell’editoria, certificata dal calo generale delle copie vendute, dalla chiusura capillare dei templi laici del confronto, le edicole, e dalle mutate abitudini dei lettori più orientati a consultare le notizie online, impone una riflessione generale sulla “crisi sistemica”

Davide Dormino: the Italian artist who brings Assange, Snowden and Manning in the European squares

/
0 views

This sculpture is our voice, our support for their courage in defense of the truth. It is the monument of all, not of a political or religious creed, not of a single Country, that’s the reason why it travels through the squares of the world. This is how artist Davide Dormino, Friulian by birth but

Davide Dormino: l’artista italiano che porta Assange, Snowden e Manning nelle piazze europee

/
0 views

«Questa scultura è la nostra voce, il nostro sostegno per il loro coraggio in difesa della verità. È il monumento di tutti, non di un credo politico o religioso, non di un paese solo, per questo motivo viaggia per le piazze del mondo». Così l’artista Davide Dormino, friulano di nascita ma romano d’adozione, presenta ai

Garattini: «Omeopatia? La politica è sensibile ad altri fattori»

0 views

L’intervento dell’Europa e il percorso di regolarizzazione per i rimedi omeopatici, l’ambiguità della politica, qualche critica – senza troppi peli sulla lingua – rivolta alle industrie farmaceutiche ma, soprattutto, l’esigenza d’informare in modo serio i pazienti sull’inefficacia dei rimedi omeopatici. Sono questi alcuni dei temi presenti nella seconda e ultima parte dell’intervista con Silvio Garattini (la

Omeopatia, Garattini: «L’Ordine dei medici dovrebbe escludere chi utilizza sistematicamente prodotti omeopatici»

0 views

Una vita dedicata alla scienza. Solo così è possibile riassumere la figura di Silvio Garattini, medico, ricercatore di levatura internazionale con un’intensa attività di divulgazione alle spalle, ma soprattutto fondatore dell’Istituto di ricerche farmacologiche “Mario Negri” di Milano, realtà all’avanguardia per la ricerca, la formazione e l’informazione sulle scienze biomediche, di cui è anche direttore.

SPECIALE: Omeopatia (2), oltre la scienza

0 views

Il nostro incontro parte dalla pubblicazione del sito “No-omeopatia”, iniziativa promossa dall’imprenditore della sanità, Nicola Bedin (sostenuta da 57 tra ospedali, ambulatori, fondazioni e società scientifiche etc.), e si chiude con una valutazione storica sull’intuizione di Samuel Hahnemann. Il viaggio di Orwell nel mondo dell’omeopatia affronta con Giovanni Gorga, presidente di Omeoimprese, anche dolorosi fatti

SPECIALE: Omeopatia (1), la guerra in farmacia

0 views

In Italia, tra i 9 e i 10 milioni di persone utilizzano l’omeopatia [1], quasi un quinto della popolazione. L’identikit fornito da questo sondaggio vede le donne al primo posto tra gli utilizzatori (63%), di età compresa tra i 35 e i 54 anni, con una buona occupazione, che risiedono prevalentemente al nord. Nonostante la

Doping e sport (6): alcuni casi celebri

0 views

“L’umorismo non è rassegnato ma ribelle, rappresenta il trionfo non solo dell’Io, ma anche del principio del piacere, che qui sa affermarsi contro le avversità delle circostanze reali”. A Freud, probabilmente, più o meno inconsapevolmente, devono aver pensato gli avvocati coinvolti, tramite i loro assistiti, in alcuni celebri casi di doping. Come difendere l’indifendibile? Quali

Doping e sport (5): la tempesta Zeman

0 views

Introverso, musone, la voce monocorde, l’immancabile sigaretta all’angolo della bocca, consumata con l’eleganza di un Toni Servillo. Nel calcio, il suo sport, non ha mai vinto nulla, eppure è considerato, unanimemente, uno degli allenatori più importanti della storia del nostro campionato. Malgrado ciò, reputarlo un “perdente di successo” tratteggerebbe solo una sintesi brutale e ordinaria

Doping e sport (4): controanalisi, ultimo appello

/
0 views

Nelle puntate precedenti di questo nostro viaggio abbiamo preso confidenza con termini e figure generalmente sconosciute agli appassionati di sport: medici prelevatori, accreditamento, flacone A e B, compilazione dei verbali, catena di custodia, codice interno di laboratorio, aliquote, fase di screening. Oggi, prendiamo contatto con una nuova voce: croce e delizia di molti sportivi: la