adozioni

7 result(s) found.

Adozioni: il governo taglia i fondi

0 accessi unici

Si chiama “Adozioni 3.0” e non è il solito “tavolo” apparecchiato per dibattere di questo o quel problema, magari con qualche riunione iniziale entusiasta e, poi, più nulla. Il proposito è quello di riunire tutti e 49 gli Enti autorizzati che si occupano di adozioni internazionali e far sentire sempre più forte una voce che,

Adozioni (4): assalto gay alle istituzioni

0 accessi unici

«Tutti i bambini devono avere un papà e una mamma». È questa l’espressione più comune che si sente ripete tra le coppie aspiranti all’adozione. È un assunto, vecchio come il mondo, che non andrebbe neppure spiegato e che le coppie stesse, una volta diventate adottive e forti dell’esperienza familiare, ripetono sempre a chiunque. Solo che, da

Adozioni (3): le assurde pastoie burocratiche italiane

0 accessi unici

Terza puntata L’Italia non è un Paese per famiglie adottive, come abbiamo visto e cercato di documentare sia nella prima che nella seconda puntata di questa inchiesta che ora volge al termine. Non è neppure un Paese per bambini da adottare. Infatti, se andiamo a toccare il tasto delle adozioni nazionali, la nota che ne esce

Adozioni (2): è anche un problema di costo

0 accessi unici

Se vi accingete alla lettura di questo articolo, sappiate che – nonostante tutta la nostra buona volontà – alla fine non vi darà certezze. Tanto meno potrà fornirvi una guida sicura all’adozione. Parlare o scrivere di adozioni internazionali, in Italia, infatti, è come infilarsi nel più grande dei gineprai. Per poter adottare un bambino, uno

Adozioni (1): il silenzio degli indecenti

0 accessi unici

Partiremo dai numeri che, mai come in questo caso, non sono un’opinione, anche se poi, dall’analisi di questi numeri, un’opinione riesce a farsela anche chi è lontano da un tema come questo. Un tema -quello delle adozioni (da non confondersi con gli affidi) – che sarebbe opportuno fosse più conosciuto non solo da quei genitori

La Bonetti parla di tutto… ma non di Bibbiano

/
0 accessi unici

Sul “caso Bibbiano” e, più in generale sulla questione degli affidi, lei, che è la diretta interessata essendo una questione che coinvolge bambini e famiglie, qualche cosa doveva dire. Invece, da più di un mese, da quando si è insediata, è riuscita in un’impresa davvero da record: non dire nemmeno una parola che fosse una

Politica e social (5): gli opposti silenzi di Lgbt e Vaticano

/
0 accessi unici

“Un bel tacer non fu mai scritto” si diceva una volta e che il silenzio sia d’oro, nell’era del chiasso digitale, potremmo crederlo ma, a volte, ci sono silenzi che si notano più ancora delle urla. Nella vicenda di Bibbiano ci sono dei silenzi che parlano molto chiaramente di imbarazzo, seppure per opposte ragioni. Il