Intel Corporation

La storia di Intel Corporation

1 min read

Intel Corporation è la più grande azienda multinazionale nata il 18 luglio 1968 grazie ai due ingegneri Robert Noyce e Gordon Moore. Si tratta di una società produttrice di processori, semiconduttori e schede grafiche tra le più importanti al mondo.

L’azienda si presentò sul mercato con dei componenti per memorie: il primo fu il transistor metallo-ossido (l’Intel 1101), che non riscosse però un grande successo. Ma questo non fermò le menti creative dei due ingegneri, che dopo qualche tempo crearono l’Intel 1103, un chip di memoria RAM dinamica da 1 kilobyte. L’azienda Honeywell, che opera nel settore dell’automazione del settore industriale, fu subito attratta dal nuovo sistema informatico: veloce, comodo ed economico.

Gli anni ‘70 rappresentarono la svolta decisiva per Intel : vennero create le memorie EPROM e l’Intel 4004. Quest’ultimo ha l’onore di essere stato realizzato dall’ingegnere italiano Federico Faggin.

Verso la metà degli anni ‘70 la produzione di memorie andò diminuendo e l’azienda si cimentò nella realizzazione di CPU (Central Processing Unit). Da questo momento in poi Intel godrà di un vantaggio tecnologico ed informatico enorme.

Articolo precedente

Bannon incorona Meloni e Salvini alla guida del sovranismo europeo

tasse
Prossimo articolo

TgPop: Pagare le tasse dal divano

Gli ultimi articoli di Blog