Donkey Kong

Donkey Kong : il King Kong del mondo Nintendo

1 min read

Nel 1981 l’azienda giapponese Nintendo sviluppò il nuovo videogame Donkey Kong. Questo nome riprende quello del protagonista del gioco, un gorilla testardo e dispettoso che tenta di conquistare Pauline. L’antagonista di Donkey è Jumpman, un piccolo carpentiere dal berretto rosso innamorato follemente della ragazza.

Un anno prima l’azienda aveva creato il gioco Radar Scope, che pur avendo ottenuto successo in Giappone, non fu ugualmente apprezzato nel resto del mondo. Così il designer Shigeru Miyamoto, dipendente dell’azienda Nintendo, dovette inventarsi qualcosa per salvare l’azienda dal fallimento. Data la sua passione per il film “King Kong”, decise di creare un gioco che ricordasse proprio il famoso gorilla.

Il carpentiere Jumpman deve cercare di salire i vari piani di un palazzo in costruzione per raggiungere la sua amata Pauline. Deve però evitare gli oggetti che Donkey Kong gli lancia contro a suo svantaggio, e per fare questo può utilizzare dei martelli.

Il videogioco ha ottenuto un grande successo e rimane uno dei giochi più importanti della storia. Dopo qualche anno però, Donkey Kong verrà sostituito dal mitico personaggio di Super Mario Bros, ancora oggi simbolo della Nintendo.

Articolo precedente

Il bolso Bolsonaro

Prossimo articolo

Jurijgami is back: esce "Stati Uniti mai" con Universal

Gli ultimi articoli di Blog