Addio Ennio Morricone, ci lascia il genio assoluto a cui il cinema deve moltissimo

1 min read

«A me questo fatto che molti cantino dai balconi o tra di loro e che sventolino le bandiere, da un lato fa simpatia, dall’altro lo ritengo inopportuno… Certo, un po’ di leggerezza può aiutare, non c’è alcun dubbio, ma in questi giorni c’è stata una percentuale molto alta di morti e ci vorrebbe più rispetto. Mi chiedo cosa pensino tutte quelle persone in quei momenti: secondo me pensano solo a loro stesse», affermava lo scorso 22 marzo Ennio Morricone, commentando ciò che accadeva in quei giorni surreali.

Purtroppo ci ha laciati a 91 anni nella notte, in una clinica romana a causa delle conseguenze di una caduta il grande musicista e compositore, Premio Oscar e autore delle colonne sonore più belle del cinema italiano e mondiale: “Per un pugno di dollari”, “Mission”, “C’era una volta in America”, “Nuovo cinema Paradiso”, e “Malena”.

Forrest Gump
Articolo precedente

"Forrest Gump" : una fonte di insegnamenti e cultura

Prossimo articolo

«Vogliono cancellare la nostra storia, li fermeremo», il discorso di Trump ai piedi del Monte Rushmore

Gli ultimi articoli di Blog