politica

Un incontro politico che rimarrà nella storia

1 min read

Donald Trump, presidente degli Stati Uniti e Kim Jong-un, leader della Corea del Nord hanno avuto il loro terzo incontro politico al confine tra la Corea del Nord e Corea del Sud il 30 giugno 2019. Ed è proprio questo che rende straordinario il loro incontro ; prima di Trump nessun presidente americano in carica era stato a Pyongyang, zona formalmente ancora nemica degli Stati Uniti. Di fatto anche Ronald Reagan e Bill Clinton visitarono il paese, ma lo fecero al termine della loro carica.

L’importanza di questo incontro è stata manifestata con entusismo da entrambi i leader. Kim ha giudicato quello di Trump un atto coraggioso e determinato e quest’ultimo ha definito speciale il loro rapporto di amicizia.

L’invito di questo incontro politico da parte di Donald Trump verso Kim Jong-un è avvenuto in maniera insolita, ossia attraverso un tweet e non un invito ufficiale. Il Presidente infatti dopo il G20 ad Osaka in Giappone, decise di andare personalmente in Corea del Sud.

Dopo un lungo colloquio, i due leader decisero di iniziare il programma di denuclearizzazione e della sicurezza della penisola.

Articolo precedente

La strage di Ustica tra complottismo e realtà (seconda parte)

Orwell Award
Prossimo articolo

TgPop: Gli Orwell Award e l’esclusiva con Steve Bannon

Gli ultimi articoli di Blog