Orwell Award, l’intervista a Steve Bannon

1 min read

Trump e Stati Uniti, ma anche tantissima Italia nelle parole di Steve Bannon, che ha incoronato Giorgia Meloni come astro nascente della politica non soltanto nazionale, ma internazionale.

In questo video vi riproproniamo l’intervista esclusiva di Alessandro Nardone a Steve Bannon, famoso in Italia per la sua esperienza come Chief Strategist alla Casa Bianca nell’amministrazione Trump.

Bannon, che è anche un famoso e pluripremiato filmmaker, conduce il programma radiofonico e podcast di grande successo “War Room: Pandemic“, distribuito a livello nazionale negli USA. È presidente della Rule of Law Society, che indaga sugli abusi di potere da parte del Partito Comunista Cinese ed è co-fondatore del Committee on the Present Danger: China.

Bannon ha lavorato per Goldman Sachs in ambito di fusioni e acquisizioni, ha conseguito un Master in Studi sulla sicurezza nazionale presso la Georgetown University e un Master of Business Administration presso la Harvard Business School.

È stato un ufficiale di guerra prestando servizio a bordo dell’USS Paul F. Foster (DD-964) nel Pacifico occidentale, nel Mar Arabico e nel Golfo Persico. Ha prestato servizio presso il Pentagono come Assistente speciale del Capo delle operazioni navali.

Quest’estate, Bannon lancerà l’Accademia dell’Occidente giudaico-cristiano, con sede alla Certosa di Trisulti.

ONU
Articolo precedente

La nascita dell'ONU

Prossimo articolo

Un commento sull'intervista a Steve Bannon e il bilancio degli Orwell Award

Gli ultimi articoli di Blog