Gli imprenditori che hanno dato vita a Capitan Corsia
/

Il potere della gratitudine: agli eroi del Covid un omaggio da Capitan Corsia

tempo di lettura 3 minuti

“La gratitudine è non solo la più grande delle virtù, ma la madre di tutte le altre”

Marco Tullio Cicerone

Sono un Mental Coach e formatore e il mio lavoro è quello di far emergere il meglio da ogni persona. Nei primi mesi di quest’anno, il nostro paese ha dovuto affrontare un’emergenza epocale. In mezzo a tante avversità e paure per il futuro si è fatto largo, dentro di noi, un senso di profonda gratitudine nei confronti di chi si è impegnato, in prima linea, a rischio della sua vita e dei suoi cari, per continuare a garantire a tutti noi salute e sicurezza.

Ci riferiamo ai medici, infermieri, personale sanitario e volontari che, a partire dal febbraio 2020, hanno assistito, curato, affiancato e salvato migliaia di pazienti ricoverati negli ospedali della Lombardia.

Lo hanno fatto con dedizione, tenerezza e professionalità, spesso, senza sosta, oltre i turni consueti, con una abnegazione, una generosità e un senso di responsabilità nei confronti dell’intera comunità che ci ha davvero commosso e toccato nel profondo.

Ecco perché, proprio per non dimenticare, insieme ad alcune aziende a me legate, abbiamo pensato di ringraziare chi ha svolto questo compito eroico, facendo loro un regalo attraverso l’operazione: Capitan Corsia.

Ogni azienda ha messo a disposizione un piccolo ma concreto regalo da destinare a quelli che non abbiamo timore a definire come i nostri super-eroi. Ogni azienda ha messo a disposizione qualcosa: chi una bottiglia di vino, chi un beauty bag, chi una fetta di torta, chi un corso di formazione, chi una birra speciale.

Ogni medico, infermiere, volontario o appartenente al personale sanitario della Lombardia, potrà recarsi in qualunque punto vendita presente nell’elenco delle aziende aderenti e ritirare il regalo che lo aspetta.

Ci auguriamo, allo stesso tempo, che questa iniziativa possa essere anche un atto concreto per far tornare le persone nei negozi, nei ristoranti e nelle attività commerciali.

Abbiamo tutti bisogno, imprenditori, clienti, cittadini, di ricostruire la fiducia nel futuro attraverso una nuova relazione tra le persone. Una relazione capace di mettere al centro il merito, il valore, il lavoro, la passione e la riconoscenza per l’infinita ricchezza della dimensione umana.

La gratitudine è un fiammifero che riaccende il fuoco, ci aiuta a crescere, a far emergere la parte migliore di noi. Ci ricorda che siamo vivi, portando gioia nella nostra vita e nella vita di tutti coloro che ci circondano.

Articolo precedente

I trucchi per mettere Trump in cattiva luce

Brexit
Prossimo articolo

TgPop: La Brexit immune al virus

Gli ultimi articoli di Blog