Conosci il team di Orwell: Nicolò Scorpo

Vi raccontiamo, con una serie di interviste, chi sono le persone che stanno dando vita al "ecosistema" Orwell

tempo di lettura 3 minuti

Che ruolo hai all’interno del team di Orwell?

Ciao sono Nicoló Scorpo, sono figlio di questa epoca, di questo tempo, il tempo della tecnologia, il tempo dei social, del web, il tempo della rete. Sono un creativo appassionato del buon gusto, di tutto ciò che è armonioso, di quelle cose che guardi e ne rimani rapito e colpito. Nel team di Orwell mi occupo della parte organizzativa dell’immagine e di tutto cio che è visivo.

Per un numero sempre crescente di aziende è fondamentale Instagram, quali sono le funzioni di Orwell di cui non si puo’ fare a meno?

I social network in questi anni stanno dominando il mondo della comunicazione, per le aziende di oggi è fondamentale avere delle pagine social, è importante comunicare giornalmente su tutti i canali, soprattutto Instagram che è un sistema bastato interamente su immagini, Orwell è indispensabile per la programmazione dei post e per la gestione del flusso di utenza, inoltre è molto utile per le statistiche molto precise che ti consigliano gli orari, il target, la geolocalizzazione e la frequenza con cui pubblicare i post in base al tuo pubblico.

Con Orwell anche gli influencer potrebbero gestire fanbase e contenuti più agevolmente, ci spieghi come?

 Sicuramente oltre che per le aziende Orwell è fondamentale anche per gli influencer. Gli influencer sono dei personaggi pubblici con molto seguito sui social i quali molto spesso fanno collaborazioni con aziende per sponsorizzare prodotti o servizi. Orwell è molto utile per loro perché gli permette di avere un controllo perfetto dell’utenza e una programmazione precisa dei post in base a orari target e tipologia di pubblico cosi avendo più risultati come Like visualizzazioni e interazioni, questo è molto importante perché permette ad essi di creare report con un riscontro di dati da poter fornire alle aziende con cui collaborano.

Qual è la funzione della piattaforma che utilizzi di più?

Per un lavoro come il mio trovo indispensabile l’utilizzo della programmazione dei post sui social che mi permette di risparmiare tantissimo tempo nella pubblicazione, allo stesso tempo uso molto spesso la sezione dei dati che mi permette di fornire alle aziende a cui gestisco i social un report settimanale o mensile, per dimostragli che il lavoro su i social è molto importante perché con poco budget puoi mostrarti a moltissimi utenti in modo rapido ed efficace.

Nelle altre puntate:

Alessandro Nardone
Guido Giraudo
Alberto Bevilacqua
Marco Bruno
Noemi Galbiati

giocattoli
Articolo precedente

TgPop: Giocattoli in quarantena

Prossimo articolo

Telegram: per non farti spiare

Gli ultimi articoli di Blog