Tgpop: La startup contro l’odio in rete

1 min read

Francesco Inguscio è il fondatore della startup “Chi odia paga”.

Questo servizio permette a chi è vittima di insulti ed odio sul web di avvalersi dell’opinione di professionisti del settore per combattere questo fenomeno ormai diffuso in Italia e nel mondo

Continua a leggere

 

Lascia un commento

Articolo precedente

WeAreItaly: la cultura vince il terrorismo

Prossimo articolo

Per provare a pensare e vivere… diversa-mente

Gli ultimi articoli di Blog